top of page

Esistono solo 500 bottiglie al mondo di questa limited edition del gin Fifty Pounds Cask at the Back, che ci riporta al 19 secolo, quando il gin veniva trasportato in botti di rovere, spesso state usate per far maturare lo sherry.

Il nome deriva proprio dai barili denominati “Cask at the Back”, che erano conservati sul retro dei magazzini, nei quali venivano stoccate le riserve di gin per essere trasportate: proprio per la loro posizione, rimanevano fermi più a lungo rispetto a quelli collocati nella parte antistante, a causa dell’accesso più difficile; così, il gin che contenevano acquisiva un colore più scuro ed un carattere diverso, soprattutto quello all’interno di botti già utilizzate per lo sherry.

Prodotto in piccoli lotti, questo gin super premium è ottenuto partendo da una base neutra, costituita da un’acquavite di cereali distillata 4 volte, nella quale vengono immerse, per un periodo di 2 giorni, le botaniche, tra le quali troviamo, oltre alle bacche di ginepro, bucce di arance amare di Siviglia, fiori, bacche, liquirizia italiana, angelica, cardamomo dal Medio Oriente, bucce di limoni di Valencia e grani del Paradiso dell’Africa. Il tutto viene distillato una quinta volta in un vecchio alambicco e il prodotto lasciato riposare per almeno tre settimane, in modo che gli ingredienti si amalgamino al meglio.

Segue poi l’invecchiamento di 7 anni in un unico barile di rovere americana ex sherry Pedro Ximénez e l’imbottigliamento in una preziosa bottiglia incastonata in un’anima di legno.

Al naso presenta classici aromi di ginepro e agrumi, con sentori di legno e rovere tostato, uniti a note floreali, sentori di uvetta, prugne e nocciole. In bocca, la dolcezza iniziale lascia spazio alla morbidezza, con una finitura lunga e arrotondata.

Fifty Pounds Gin Riserva bottle n°275/500 - 0,70lt

€ 400,00Prezzo

    Prodotti correlati