top of page

Giuseppe Mascarello iniziò l’attività in proprio della famiglia nel 1881, nel Comune di Monforte d’Alba, acquistando un appezzamento in regione Pian della Polvere.

Maurizio Mascarello, figlio di Giuseppe, nel 1904 comprò una cascina in regione “MONPRIVATO” nel Comune di Castiglione Falletto. Qui trasferì la sua attività e iniziò a produrre il Barolo del vigneto di proprietà MONPRIVATO. Non essendo sufficiente l’uva dell’azienda, Maurizio decise di completare la produzione con i vini Dolcetto e Barbera. Nel 1919 Maurizio acquistò nel Comune di Monchiero (a mezza via tra Barolo, Monforte d’Alba e Dogliani) un’antica costruzione del XVIII° secolo. Dopo averla ristrutturata, vi trasferì la cantina. Essa si rivelò molto adatta alla conservazione dei vini per le sue particolarità strutturali.

Nel 1921 piantò una parte del vigneto MONPRIVATO, viti di Nebbiolo innestate con un particolare clone della varietà Michét.

Nostre uve selezionate dopo diradamento estivo, fermentazione tradizionale 15/20 gg. a cappello emerso.

Il vino viene successivamente affinato in botti di media capacità di rovere di Slavonia per circa 36 mesi.

Durata prevista: 10/25 anni

Imbottigliamento: Dopo quattro anni dalla vendemmia.

Colore: rosso granata con riflessi aranciati

Profumo: molto fruttato, elegante, intenso

Gusto: ottimo corpo con nerbo e stoffa, pieno, equilibrato

Ottimo con carni rosse in genere, cacciagione, formaggi stagionati.

Barolo 2018 “Vigna Santo Stefano” - Mascarello Giuseppe e Figlio 0,75 cl

€ 180,00Prezzo

    Prodotti correlati